lunedì 14 ottobre 2013

Amnistia a chi?

Che senso ha amnistiare uno che deve scontare un anno ai servizi sociali o agli arresti domiciliari e soprattutto abbuonargli l'incandidabilita'? Che impatto potrebbe avere mai un simile provvedimento sul problema del sovraffollamento delle carceri?

1 commento:

Matafione ha detto...

Perché chiederlo a noi? Chiediamolo a quel vecchio di ottantotto anni.