lunedì 19 maggio 2008

Un weekend piovoso

Per il weekend appena trascorso, incoraggiati dalle magnifiche giornate di sole della settimana, avevamo deciso di andare a fare una bella escursione qui in Valsassina, non troppo faticosa ne' lunga considerato che il cucciolo Mr. Bentley ha una autonomia ancora abbastanza limitata, e quindi avremmo con ogni probabilità dovuto ad un certo punto portarlo nello zaino.
Ma cia abbiamo rinunciato perchè ha piovuto a catinelle per tutto il tempo, schiarendosi un pochino solo domenica sera, e regalandoci una splendida vista che sembra rubata ad un documentario sulle foreste tropicali. E va be'... l'escursione e' rimandata al prossimo fine settimana.
Questo è quello che si vedeva dal nostro terrazzo ieri sera.

Vista dal terrazzo
e da casa vostra che cosa si vede?

12 commenti:

luposelvatico ha detto...

Eh, furbone, lo sai che non possiamo appiccicare le foto nei commenti...tocca mettere su flickr e postare il link, facciamo così?:-)

dario ha detto...

Mah... fa' 'mpò quel che vuoi, io confidavo nella tua capacità descrittiva :-)

Carla ha detto...

Purtroppo non ho una veduta cosi "boscosa" da casa mia.Vivo in pianura e nel lato Est vedo in lontanza Fiesole arroccata su una collina,spostandomi verso destra si riesce a vedere la cupola del duomo di Firenze ma tra lei e noi in mezzo c'è l'autostrada.Tra l'autostrada e casa mia ci sono dei campi coltivati che saltuariamente vengono attraversate dal solito gregge di pecore che talvolta vede Artemisia dalla finestra del suo ufficio.Nel lato Nord-Ovest,oltre ai tramonti estvi,ci sono solo case,fortunatamente basse.Non so assolutamente inserire immagini nel computer!

Laura ha detto...

Che meraviglia! Ecco, io sono cittadina nell'animo ma quando pernso che dalla finestra di casa prorpia si possono vedere spettacoli del genere mi sento proprio una scema a non lottare contro le mie sovrastrutture!!!

Angela ha detto...

dalla mia finestra si apre uno squarcio ampio sul lago...però...invidio il tuo panorama, alberi e altezze!

Maurice ha detto...

Praticamente è uguale alla tua, sig!, da quattro giorni a 'sta parte. Per fortuna che lavoro. Speriamo che per giovedì torni il sole.

luposelvatico ha detto...

ah, mbè, allora ci provo...
dalla casa della mia vita "di prima" vedevo, in queste occasioni, la pianura del Po, l'orizzonte grigio e le colline (le ultime propagini del torinese, le prime del monferrato) avvolte in una nebbia soffice e sospesa.
Ora, dal terrazzino del mio appartamento, vedo le nuvole nere dietro il borgo medievale che domina l'abitato, con la torre civica che sembra voler resistere alla furia degli elementi che verranno...

Suysan ha detto...

io vedo il mio giardino con due alberi di frutta e in fondo il muro di cinta pieno di rose ...direi che ci posso stare!!!!!

Aicha ha detto...

Con molta amarezza rispondo che dal mio balcone ora si gode una magnifica visuale sullo squallido edificio di fronte... fino a sabato celato dai rami frondosi del mio bellissimo albero...
Cerco ancora di metabolizzare il perchè assurdo della sua mutilazione...
Chiedo scusa x la tristezza del commento...
Aicha

Artemisia ha detto...

Case e palazzi, ahimè!
Ma tu sei un lumbard, o sbaglio?

dario ha detto...

certo che si'.

Artemisia ha detto...

Lo so che ci sono posti bellissimi in Lombardia! Ci mancherebbe. La mia curiosita' era solo su come ci si sente con le tue idee circondato da leghisti o simpatizzanti tali.