martedì 11 novembre 2008

Miriam Makeba


Miriam Makeba, Pata pata
Qualcuno di molto... mmmh... "importante", qui in Italia, come ad esempio Berlusconi, potrebbe farle un necrologio descrivendola ad esempio come come una donna che si distingue per l'ottima abbronzatura, com'è ovvio che sia, del resto, visto che veniva da un paese felice dove si passa il tempo nell'ozio e a raccogliere noci di cocco e a cantare e ballare sulla spiaggia intorno al fuoco. Del resto, sembrerebbe scientificamente provato che gli uomini e le donne di "razza abbronzata" ce l'abbiano nel sangue, il senso del ritmo!

Io invece preferisco ricordare Miriam Makeba come la madre della lotta all'Apartheid, nata in Sudafrica nel '32 e morta ieri, in Italia, simbolicamente cantando contro la mafia e contro il razzismo.

Il brano in questo video, Pata pata, è molto popolare anche alle Hawai'i, dall'altra parte del mondo, in tutti i sensi, poiché un gruppo locale ne ha tratta una cover di successo. Spesso la musica arriva dove altri linguaggi faticano. Chissa' se Miriam e' riuscita a far ballare anche Berlusconi!

7 commenti:

Anna ha detto...

Tu non puoi stare un mese senza scrivere, e poi sfornare quattro post in quattro giorni. Così me li perdo ed arrivo in ritardo.

Sì, Miriam Makeba, Mama Afrika,il blues della libertà, la voce dei neri nel mondo.....

dario ha detto...

non e' colpa mia. Colpa di Miriam, che e' andata a morire proprio ieri!

Annare'... tu non sei MAI in ritardo!

Artemisia ha detto...

Ma lo sai che ho letto che hanno avuto il coraggio di chiedere il pizzo anche agli allestitori della manifestazione di Castel Volturno?
http://www.aprileonline.info/notizia.php?id=9822
Roba da chiodi!

dario ha detto...

Si', lo so, meno male che non l'hanno pagato!

Maurice ha detto...

Sai chi trasmise per primo Miriam Makeba alla radio italiana? Renzo Arbore e Gianni Boncompagni a Bandiera Gialla una quantina d'anni fa. Me la ricordo come allora.

dario ha detto...

Wow... sono contento di ricordarmelo!

Angela ha detto...

dario, gli ultimi post...una meraviglia! grazie tantissime